Siena


Visitare Siena con bambini

Visitare Siena con bambini: tra natura, scienza, arte, medioevo e treni d’epoca

Sia a Siena che i suoi dintorni ci sono tantissime attività ed attrazioni adatte ad una vacanza con i bambini. Sia che vogliate accompagnarli alla scoperta della natura, anche attraverso musei organizzati, oppure nel suggestivo mondo medievale, fatto di castelli, cavalli e cavalieri, questa zona della Toscana offre più di una soluzione. In entrambi i casi la vostra visita a Siena con bambini sarà divertente ed istruttiva.

Museo di storia Naturale dell’Accademia dei Fisiocritici

Il primo posto dove potreste porta i vostri bambini è il Museo di Storia Naturale dell’Accademia dei Fisiocritici. Il museo è situato all’interno della sede dell’Accademia, nell’ex-Monastero di Santa Mustiola un tempo appartenuto all’ordine dei Camaldolesi, in Piazzetta Gigli 2. il Museo di Storia Naturale si sviluppa in quattro sezioni: geologica, zoologica, anatomica e botanica.

La visita inizia con la sezione Geologica, dove si possono ammirare svariati minerali, fossili, rocce e collezioni paleontologiche. L’ampia collezione è esposta con teche molto curate e proviene per la maggior parte da donazioni effettuate nel corso dell’Ottocento da studiosi e naturalisti. Tra i reperti esposti, quelli più apprezzati dai bambini sono senz’altro quelli che compongono le collezioni paleontologiche dove si possono ammirare i resti di animali vissuti tra il Pleistocene ed il Pliocene come il mammut.

La sezione Zoologica è molto ricca soprattutto grazie alle numerose donazioni ricevute dal museo nel corso degli anni. Qui si trovano un’infinità di ricostruzioni, scheletri ed esemplari conservati in vario modo. Potrete ammirare tante specie di uccelli, mammiferi, pesci ed insetti.

La terza sezione  è quella Anatomica, per un viaggio alla scoperta del corpo umano. La sezione occupa la grande sala dedicata al grande anatomista Paolo Mascagni ed espone parti anatomiche pietrificate e tavole illustrate.

Per concludere, c’è la sezione Botanica. Costruita anch’essa con collezioni acquisite o donate da studiosi e scienziati attraverso i secoli, propone una vasta rassegna di specie vegetali: foglie, erbe, semi, frutti, radici, funghi, licheni e tutto quanto possibile per avere una panoramica completa di tutte queste specie.

Oltre alle quattro sezioni principali, il museo espone anche una serie di “mirabilia”, ovvero oggetti curiosi e sorprendenti di ogni sorta.

Per tutte le informazioni sugli orari, vi rimando al sito web ufficiale del museo.

Orto Botanico

Il secondo luogo da visitare con i bambini è l’Orto Botanico di Siena. Situato in Via Mattioli, 4 presso Porta Tufi, l’Orto Botanico senese, fu istituito nel 1856 e poi ampliato più volte nel corso del tempo. Il giardino è incorniciato tra le mura medievali della città e si sviluppa su vari livelli con terrazzamenti che si susseguono lungo la valle sottostante. Al suo interno si trovano moltissime piante indigene ed anche esotiche.

Una visita con i bambini servirà ad educarli all’importanza del verde e li porterà a scoprire gli effetti benefici della flora sui diversi organismi. Il mondo delle piante, la biodiversità del territorio toscano ed in particolare senese, sono tra le tematiche di maggiore interesse proposte dall’Orto Botanico. Sicuramente i vostri bimbi apprezzeranno le varie tipologie di piante e di fiori che si possono ammirare in questo bellissimo giardino.

Visitare Siena con bambini: Orto Botanico di Siena
Orto Botanico di Siena

Introduzione all’arte: Museo d’arte per bambini

Chiudiamo il giro a Siena con la visita al Complesso Museale del Santa Maria della Scala, nel cuore del centro storico, proprio di fronte al Duomo. Il complesso ospita diversi musei tra cui il Museo Archeologico ed il Museo d’arte per bambini. Entrambi i musei si prestano alla perfezione per una visita con tutta la famiglia. Il Museo d’arte per bambini in particolare è studiato per i più piccoli ed ha lo scopo di introdurre ed avvicinare i bambini all’arte attraverso una collezione artistica mirata ed un serie di attività e laboratori didattici.

Nei dintorni di Siena: il mondo medievale di Monteriggioni

Lasciamo da parte la scienza e la natura per immergerci nell’epoca che più di ogni altra è capace di far sognare i bambini: il Medioevo. Per fare un tuffo in quest’epoca magica, ricca di leggende e storie di dame e cavalieri, non può esserci un posto migliore di Monteriggioni. Situato a pochi chilometri da Siena, questo borgo ha tutto quello che serve per far colpo sui più piccoli: solide mura, torri e merli.

Qui si può visitare il Museo delle Armature e partecipare alla Festa Medievale: un’ottima occasione per immergersi in un momento storico di grande suggestione ed importanza per la città senese. Il museo “Monteriggioni in Arme” ospita riproduzioni di armi ed armature di epoca medievale e rinascimentale. Sicuramente i vostri bimbi si divertiranno a visitarlo e saranno ben contenti di toccare ed addirittura provare le armature esposte: tutti si faranno trasportare dalla fantasia per qualche momento, immaginando di essere dei cavalieri come nelle fiabe.

Il Festival Medievale Monteriggioni di Torri si Corona è uno tra gli eventi più caratteristici di Monteriggioni, dove rivivere in modo suggestivo e pieno di folklore atmosfere, colori e tradizioni che affondano le proprie radici nei secoli. È un tripudio di balli, canti, danze, musiche, rappresentazioni teatrali e antichi sapori tra spettacoli di funamboli, giochi, menestrelli e rievocazioni di arti e mestieri in costumi tipici dell’epoca.

Monteriggioni Panorama
Monteriggioni (Photo by Zyance / CC BY)

Visitare i dintorni di Siena sui treni d’epoca del Treno Natura

Il Treno Natura è una buona occasione per scoprire la meravigliosa campagna senese ed ammirare scorci mozzafiato tra le Terre di Siena, la Val d’Orcia e le Crete Senesi. Ci sono molti itinerari che raggiungono i borghi più belli della provincia di Siena come Buonconvento, Asciano, San Quirico d’Orcia e Montalcino. Ogni viaggio è sempre abbinato ad eventi, feste e sagre di paese. A rendere davvero speciale questa esperienza sono i treni d’epoca utilizzati: littorine e treni a vapore che faranno letteralmente impazzire i vostri bambini! Un’esperienza insolita e divertente, per godersi la natura della provincia di Siena facendo un tuffo nel passato.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l’informativa estesa sui cookie. All’interno del sito c’è sempre un link all’informativa estesa. Cliccando sull’apposito tasto acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni leggi la Privacy Policy