Firenze
Firenze

Le torri di Firenze, visita ai baluardi difensivi della città

Dal 24 di giugno tornano ad essere visitabili le torri di Firenze

In occasione della festa di San Giovanni (24 giugno), patrono di Firenze, riapriranno al pubblico alcune delle torri di Firenze. Le aperture andranno avanti per tutta l’estate fino al mese di ottobre.

Grazie all’iniziativa organizzata dal Comune di Firenze e dall’Associazione MUS.E saranno visitabili la Torre di San Niccolò, la Torre della Zecca, Porta Romana e il Baluardo a San Giorgio. La torre di San Niccolò sarà visitabile continuativamente dal 24 giugno fino al 30 settembre, mentre le altre lo saranno soltanto in quattro date, una al mese, distribuite tra luglio e ottobre.

Le prime tre torri fanno parte del progetto di Arnolfo di Cambio, realizzato tra il 1284 e il 1333, che fornì alla città di Firenze un imponente circuito murario lungo oltre otto chilometri e dotato di molte torri difensive e ben 15 grandi porte cittadine.

Torre di San Niccolò

La Torre San Niccolò, edificata intorno alla metà del XIV secolo a ridosso della sponda sud dell’Arno, è l’unica tra le torri di Firenze ad aver conservato intatta la sua altezza originaria. La sua altezza e la sua posizione ne fanno un ottimo punto di osservazione sul centro storico cittadino

Torri di Firenze Torre di San Niccolò
Torre di San Niccolò (Photo by MUS.E)

Torre della Zecca

Situata sulla sponda opposta dell’Arno rispetto alla torre di San Niccolò, la torre della Zecca segnava con la sua dirimpettaia il limite orientale delle difese cittadine.
Il nome della torre è legato al luogo in cui venivano coniate le monete fiorentine; durante la visita verrà illustrata la storia della zecca di Firenze.

Torre della Zecca Firenze
Torre della Zecca (Photo by Sailko / CC BY)

Porta Romana

Porta Romana è la porta più a sud della città, quella che un tempo veniva attraversata per dirigersi verso Roma. Realizzata intorno al 1330, fu ribassata nel corso del ‘500 per renderla meno vulnerabile ai colpi di artiglieria.
La visita consentirà ai visitatori di percorrere uno dei pochi tratti di mura rimasti in piedi dopo il lavori costruzione dei viali di circonvallazione.

Porta Romana Firenze
Porta Romana (Photo by Rufus46 / CC BY)

Baluardo a San Giorgio

Il Baluardo a San Giorgio fu costruito intorno al 1552 per volere di Cosimo I nell’ambito di un potenziamento militare della città. Si tratta di un recinto di forma trapezoidale posizionato a ridosso del settore sud occidentale delle mura trecentesche.

Baluardo a San Giorgio
Baluardo a San Giorgio (Photo by MUS.E)

Orari

Torre di San Niccolò: 24 giugno-31 agosto 17.00-20.00, settembre 16.00-19.00 (visite guidate ogni 30’)
Torre della Zecca: 15 luglio 17.00-20.00; 19 agosto 17.00-20.00; 16 settembre 16.00-19.00; 14 ottobre 15.00-18.00 (visite guidate ogni 30’)
Porta Romana: 22 luglio17.00-20.00, 26 agosto 17.00-20.00, 23 settembre 16.00-19.00, 21 ottobre 15.00-18.00 (visite guidate ogni 30’)
Baluardo a San Giorgio: 8 luglio 17.00-20.00, 12 agosto17.00-20.00, 9 settembre 16.00-19.00, 7 ottobre 15.00-18.00 (visite guidate ogni ora)

Biglietti

Intero: 4 euro (per ogni visita)
Gratis per minorenni, guide turistiche, membri ICOM, ICOMOS e ICCROM

In caso di pioggia le visite saranno annullate.
L’organizzazione consiglia di prenotare la visita in anticipo.

Sito ufficiale

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l’informativa estesa sui cookie. All’interno del sito c’è sempre un link all’informativa estesa. Cliccando sull’apposito tasto acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni leggi la Privacy Policy