Tuscany Planet
Tuscany Planet

Guida Michelin 2019, i ristoranti stellati in Toscana

Guida Michelin 2019

Sempre più spesso sentiamo parlare di chef e ristoranti stellati grazie a trasmissioni tv molto seguite come MasterChef e Top Chef. È fresca di questi giorni l’uscita della Guida Michelin 2019 che come ogni anno decreta l’assegnazione delle tanto agognate stelle che certificano l’altissima qualità nel campo della ristorazione.

L’Italia può vantare ben 367 ristoranti stellati, grazie ai quali risulta essere il secondo paese più citato nelle guide Michelin. E la Toscana come è messa? Direi bene, considerando che ha ben 36 ristoranti con una o più stelle. Tra questi spicca la celeberrima Enoteca Pinchiorri di Firenze, guidato dalla coppia Giorgio Pinchiorri Annie Féolde, che conferma le sue 3 stelle confermandosi nel ristrettissimo club dei ristoranti promossi a pieni voti (soltanto 10 in tutta Italia).

Guida Michelin Italia 2019

Le stelle Michelin in Toscana

Oltre alla tri stellata Enoteca Pinchiorri, in Toscana troviamo quattro ristoranti con 2 stelle ovvero Arnolfo a Colle Val d’Elsa, Bracali a Massa Marittima, Caino a Montemerano ed il Piccolo Principe, ristorante del Grand Hotel Principe di Piemonte, a Viareggio.

Le novità

Passando ai ristoranti con 1 stella troviamo due gradite novità, l’AI43 di Lucignano ed Il Giglio di Lucca, ed il ritorno de La Tenda Rossa di Cerbaia in Val di Pesa, che vanno ad accompagnare gli altri 29 ristoranti che hanno confermato la loro stella e che andiamo ad elencare dividendoli per provincia.

Firenze e provincia

A Firenze troviamo sei ristoranti con una stella: il Borgo San Jacopo nella via omonima, la Bottega del Buon Caffè in lungarno Benvenuto Cellini, Il Palagio dell’Hotel Four Seasons in Borgo Pinti, La Leggenda dei Frati a Villa Bardini, l’Ora d’Aria in via dei Georgofili ed il Winter Garden by Caino dell’Hotel Saint Regis in piazza Ognissanti.
Nella provincia fiorentina invece abbiamo La Torre di Tavarnelle Val di Pesa e l’Osteria di Passignano a Badia a Passignano.

In provincia di Siena

A Siena non troviamo ristoranti stellati, ma nella sua provincia invece ce ne sono ben 9 con una stella: oltra al già citato AI43, ci sono il Castello di Fighine a San Casciano dei Bagni, il Cum Quibus di San Gimignano, I Salotti a Chiusi, Il Pievano a Gaiole in Chianti, La Bottega del 30 di Castelnuovo Berardenga a cui è andato anche il premio speciale “Qualità nel Tempo” come tributo agli oltre 30 anni di attività, il Meo Modo a Borgo Santo Pietro di Chiusdino, l’Osteria Perillà a Rocca d’Orcia ed il Poggio Rosso a Castelnuovo Berardenga.

In provincia di Lucca

Anche la provincia di Lucca è ben rappresentata grazie ai numerosi ristoranti di alto livello della riviera. A Forte dei Marmi troviamo infatti ben 4 ristoranti con una stella, il Bistrot, La Magnolia, Lorenzo e Lux Lucis, mentre a Viareggio troviamo il ristorante Romano che fa compagnia al due stelle Piccolo Principe. Il Giglio di Lucca ed il Butterfly di Marlia completano la lista dei ristoranti di questa provincia.

Le altre province

Un solo ristorante stellato per le province di Pistoia, Livorno ed Arezzo: Atman a Lamporecchio, La Pineta a Marina di Bibbona ed Il Falconiere di Cortona.

Sono 3 infine, i ristoranti con una stella in provincia di Grosseto: Il Pellicano a Porto Ercole, La Trattoria di Enrico Bartolini a Castiglione della Pescaia e Silene a Seggiano.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l’informativa estesa sui cookie. All’interno del sito c’è sempre un link all’informativa estesa. Cliccando sull’apposito tasto acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni leggi la Privacy Policy