Val d'Orcia
Val d'Orcia

Cosa vedere a Monticchiello in val d’Orcia

Monticchiello, il borgo e il Teatro Povero

Situato a circa 6 chilometri di distanza da Pienza, Monticchiello sorge su un poggio (500 metri s.l.m.) che sovrasta la Val d’Orcia.

Monticchiello è il tipico borgo medievale ancora racchiuso all’interno delle antiche mura che, seppur parzialmente diroccate, ancora conservano alcune torri difensive.
Questo piccolo paesino è sorto raccolto attorno alla rocca di cui si conserva il cassero risalente al 1256-1257.

Oltre che per il suo patrimonio artistico e architettonico, il borgo è interessante per la sua peculiare tradizione teatrale. Qui, ogni anno, vengono inscenati gli spettacoli del “Teatro Povero” che vedono come protagonisti gli abitanti di Monticchiello.

Cosa vedere a Monticchiello
Monticchiello (Photo by pug girl / CC BY)

Cosa vedere a Monticchiello

Monticchiello è il tipico paesino collinare toscano: collinare, grazioso e medievale. Insomma un vero gioiellino. Passeggiando per le sue strade tortuose ed irregolari che di tanto in tanto sfociano in graziose piazzette racchiuse tra case in pietra, avrete la sensazione di essere in un’altra epoca e forse non avrete più tanta voglia di tornare nel presente.

Il cassero e le mura

Monticchiello era dotato di un solido sistema di fortificazioni, costituito dalla rocca situata nel punto più alto dell’insediamento e dalle mura turrite che proteggevano il borgo. Della rocca oggi resiste soltanto il possente cassero di costruzione senese.

Le mura, parzialmente conservate, sono intervallate da torri di varie forme e dimensioni. Di queste se ne trovano ancora sette, cinque a base quadrata e due rotonde.

Cosa vedere a Monticchiello
Monticchiello

La pieve dei Santi Leonardo e Cristoforo

La pieve dei Santi Leonardo e Cristoforo è un chiesa di stile gotico costruita nella seconda metà del Duecento.

La facciata, molto semplice, è caratterizzata da un bel portale ogivale sovrastato da un elegante rosone.

L’interno, rimaneggiato nel corso del XVIII secolo, è ad una sola navata; sulle pareti si conservano alcuni pregevoli affreschi di scuola senese realizzati tra il Trecento ed il Quattrocento. Sulla parete destra, troviamo gli Episodi della vita di Santa Caterina d’Alessandria; su quella sinistra frammenti di una Madonna col Bambino attribuita a Niccolò di Segna; mentre nel presbiterio tra i vari affreschi spicca la figura di San Cristoforo.

Pieve dei Santi Leonardo e Cristoforo a Monticchiello
Pieve dei Santi Leonardo e Cristoforo a Monticchiello (Photo by LigaDue / CC BY)

Il Teatro Povero

Il Teatro Povero di Monticchiello nasce negli anni ’60 del Novecento come forma di resistenza alla crisi dell’economia legata alla mezzadria.

Durante gli spettacoli vengono solitamente trattati i grandi temi e fatti storici, soprattutto contemporanei, che hanno un peso importante nella vita del borgo.

Cosa vedere a Monticchiello: Teatro Povero
Teatro Povero (foto di http://teatropovero.it)

Cosa vedere nei dintorni di Monticchiello

Monticchiello si trova nel cuore della Val d’Orcia toscana a breve distanza di Pienza, di cui è una frazione. Da qui potrete organizzare svariati itinerari alla scoperta della Val d’Orcia che vi condurranno fino ai  San Quirico d’Orcia (15 km), Castiglione d’Orcia (16 km), Montalcino (27 km) e Radicofani (28 km). Non dimenticatevi inoltre di inserire anche l’Abbazia di Sant’Antimo e almeno una delle località termali della valle (Bagno Vignoni e Bagni San Filippo) tra le tappe del vostro tour.

Come arrivare a Monticchiello

In auto: da nord A1 fino all’uscita Valdichiana, poi continuare su SP327 in direzione di Torrita di Siena, poi SP 135 e SP 17 fino a Montepulciano. Da lì seguire verso Chianciano/Monticchiello fino alla svolta su SP88 verso Monticchiello.
Da sud A1 fino all’uscita Chiusi/Chianciano; prima di arrivare a Chianciano, svoltare a sinistra su SP19 (indicazioni per Amiata/Sarteano/Radicofani), svoltare su SP 40 in direzione Amiata e poi su SP88 verso Monticchiello.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l’informativa estesa sui cookie. All’interno del sito c’è sempre un link all’informativa estesa. Cliccando sull’apposito tasto acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni leggi la Privacy Policy