Tuscany Planet
Tuscany Planet

Castiglione di Garfagnana cosa vedere: la guida

Alla scoperta di Castiglione di Garfagnana, un poderoso castello nella provincia di Lucca

Castiglione di Garfagnana è uno straordinario borgo fortificato della provincia di Lucca, da cui dista circa 50 chilometri. Castiglione sorge ad una quota di 545 metri sul livello del mare in un’area alle pendici degli Appennini, che storicamente ha avuto una grande importanza strategica. Il borgo infatti sorge lungo l’antica strada che porta al passo di San Pellegrino, uno dei passi più semplici per l’attraversamento delle montagne.

La nascita di Castiglione di Garfagnana risale all’epoca dei romani che qui fondarono uno dei loro castra, Castrum Leonis; fin da allora il centro fu considerato rilevante in virtù della sua posizione strategica. Nel corso del medioevo Castiglione fu oggetto del desiderio di Lucca che più volte assediò, conquistò, perse e riconquistò il borgo tra il XII ed il XIV secolo. Successivamente Castiglione fu coinvolta in altri conflitti come agli inizi del Seicento quando fu assediata per ben due volte dagli eserciti di Modena. Insomma, non esattamente una storia tranquilla!

Castiglione di Garfagnana il borgo e la chiesa di San Michele
Il borgo e la chiesa di San Michele (Photo by Allie CaulfieldCC BY)

Castiglione di Garfagnana cosa vedere

Castiglione di Garfagnana è un borgo davvero speciale che ha conservato molto del suo passato. Inserito tra i borghi più belli d’Italia, Castiglione è fortemente caratterizzato dalla sua imponente cerchia muraria turrite e dalla sua rocca.

Adesso vediamo quali sono i principali monumenti di Castiglione di Garfagnana:

  • Mura
  • Rocca
  • Chiesa di San Michele
  • Deposito Museale
  • Chiesa di San Pietro
  • Chiesa della Corba
  • Ponte dei  Molini

Le mura di Castiglione di Garfagnana

Subito fuori dalle mura, ad est del centro storico, troviamo un ampio parcheggio e le fermate degli autobus. Uscendo dal parcheggio, la prima porta che incontriamo lungo le mura è la Porta Nuova. Qui possiamo ammirare un tratto molto ben conservato delle mura dove spiccano il Torrione di San Michele sulla sinistra ed il Torrione San Pietro sulla destra. Costruite dai lucchesi a partire dal 1370, le mura sono senz’altro una delle cose più interessanti da vedere a Castiglione.

Oltrepassate le mura, imbocchiamo via Roma per raggiungere una deliziosa piazzetta con un pozzo al centro. Qui sulla destra troviamo il palazzo del comune, mentre sulla sinistra ci sono la Porta del ponte levatoio ed il Torrione dell’orologio.

Le chiese di Castiglione di Garfagnana

Bene, torniamo adesso sui nostri passi e da via Roma prendiamo via San Michele per raggiungere la chiesa omonima. La chiesa di San Michele risale agli inizi del Quattrocento ed è caratterizzata da una particolare facciata tardo-gotica in cui ai filari in pietra si alternano delle fasce in marmo rosa. All’interno sono presenti alcune opere interessanti come la Madonna col Bambino di Giuliano di Simone (1389) ed un crocifisso ligneo del XV secolo.

Castiglione di Garfagnana cosa vedere: Chiesa di San Michele
Chiesa di San Michele (Photo by Allie CaulfieldCC BY)

Nel 2014 è stato inaugurato il Deposito Museale di Castiglione di Garfagnana. Si tratta di un piccolo museo di arte sacra che è stato allestito all’interno dell’Oratorio del Santissimo Sacramento e Santa Croce, situato a due passi dalla chiesa di San Michele.

La chiesa di San Pietro si trova ai piedi della rocca. Consacrata nel 1197 ma documentata anche in precedenza, questa è la chiesa più antica del borgo. Delle murature originarie purtroppo non si conserva molto; il campanile della chiesa si innalza sul vicino Torrione San Pietro. All’interno si trovano alcune opere tra cui tre statue lignee di Vincenzo Civitali (1515) raffiguranti San Pietro, la Madonna col Bambino e San Paolo.

La rocca

La rocca è certamente il monumento più importante di Castiglione nonché il suo nucleo originario. Si tratta di una struttura poderosa dotata di tre torrioni da cui si può godere di un ottimo panorama sulla Garfagnana. La rocca è di proprietà privata però è possibile visitarla grazie ai tour organizzati dalla Pro Loco di Castiglione di Garfagnana; per maggiori informazioni e per prenotare una visita guidata vi rimandiamo al sito della Pro Loco.

Castiglione di Garfagnana torrione
La Rocca (Photo by Allie CaulfieldCC BY)

Cosa vedere fuori dalle mura di Castiglione

Nelle immediate vicinanze di Castiglione segnaliamo la chiesa della Corba ed il ponte medievale dei Molini. La graziosa chiesa della Corba si trova a brevissima distanza dalle mura di Castiglione. Documentata fin dal XVI secolo, la chiesa custodisce un’immagine della Madonna che è oggetto di grande devozione. Il ponte medievale dei Molini si trova a poco meno di un chilometro dal centro di Castiglione. Costruito sul vicino fiume Esarulo, è un caratteristico ponte medievale con un unico arco a schiena d’asino.

CAstiglione di Garfagnana cosa vedere: Ponte Medievale dei Molini
Ponte Medievale dei Molini (Photo by LigaDueCC BY)

Potrebbe interessarti anche...

Alle porte della Toscana: cosa vedere a Pontremoli
Visitare Castelnuovo di Val di Cecina e i suoi dintorni
Cosa vedere a Collodi, la casa di Pinocchio

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cliccando sull'apposito tasto acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy