Mugello
Mugello

Cosa vedere a Barberino di Mugello e nei dintorni

Barberino di Mugello e il suo territorio

Meta rinomata tra gli amanti della moda che ormai da molti anni imboccano l’uscita dell’A1 per assaltare il suo outlet, Barberino è un gradevole borgo situato nella parte occidentale del Mugello.

L’area in cui sorge Barberino di Mugello è abitata fin dalla preistoria ed ha avuto un certo sviluppo sia in epoca romana che successivamente, quando si è arricchita di numerosi monumenti quali ville, chiese e castelli. Venendo ai nostri tempi, l’evento più importante è stato senz’altro la realizzazione del grande lago di Bilanciano che ha modificato profondamente l’aspetto di questo territorio.

Con i suoi parchi naturali, i suoi beni culturali, la grande tradizione gastronomica mugellana ed il suo outlet, oggi Barberino è in grado di offrire un pacchetto turistico davvero completo.

Cosa vedere a Barberino del Mugello e nei dintorni

  • Il centro storico di Barberino
  • Badia a Vigesimo
  • Castello di Barberino
  • Lago di Bilancino
  • Villa di Cafaggiolo
  • Pieve di San Gavino adimari
  • Castello di Villanova

Il centro storico di Barberino

Appena avete finito di spendere tutti i vostri soldi tra un negozio e l’altro, vi consiglio di fare una bella passeggiata per le strade del centro storico di Barberino. Tra i monumenti principali ci sono il Palazzo Pretorio (XV secolo), sede della biblioteca comunale e della Mostra permanente di Giuliano Vangi, la Pieve di San Silvestro e l’Oratorio della Compagnia dei Santi Sebastiano e Rocco.

Badia a Vigesimo

Ci spostiamo ai margini del centro abitato di Barberino per raggiungere la Badia a Vigesimo. Sorta lungo un’antica via romana, (il nome vigesimo indica il ventesimo miglio della strada), la Badia è composta dalla Chiesa di Santa Maria e dall’ex Convento della Badia Vallombrosana. La data di fondazione di questo complesso dovrebbe collocarsi nel corso dell’XI secolo anche se le strutture sono riferibili ad epoche successive ed in particolare agli interventi settecenteschi. Abbandonata ai primi dell’Ottocento, per un paio di secoli la Badia è andata incontro ad un inevitabile degrado fino a quando, a partire dal 2000, non è stata soggetta ad opere di restauro che hanno portato alla realizzazione di numerosi appartamenti.

Da visitare la chiesa di Santa Maria che ospita alcune opere, come il fonte battesimale attribuito a Benedetto Buglioni, ed è arricchita da numerosi stucchi ed altari laterali.

Badia a Vigesimo Chiesa di Santa Maria
Chiesa di Santa Maria a Vigesimo (Photo by MassimilianogalardiCC BY)

Castello di Barberino

Il Castello di Barberino nacque intorno all’anno Mille su un basso colle che domina il centro urbano. Governato in origine da comandanti longobardi, il castello nel corso del XIII diventò un caposaldo della Repubblica Fiorentina allora impegnata nella lotta contro i Conti Ubaldini. Nel corso del XIV secolo, a seguito di un tradimento nei confronti di Firenze, le strutture del castello vennero depotenziate ed esso acquisì maggiormente una funzione residenziale.

Oggi il castello è di proprietà privata, però di tanto in tanto è possibile visitarlo grazie a dei tour guidati.

Barberino del Mugello Cosa Vedere Castello di Barberino
Castello di Barberino (Photo by SailkoCC BY)

Lago di Bilancino

Realizzato alla fine del Novecento principalmente per prevenire il rischio di alluvioni come quella del 1966 che colpì Firenze, il Lago di Bilancino è un grande invaso largo fino a 5 chilometri, con una profondità massima di 31 metri, che può contenere quasi 70 milioni di metri cubi d’acqua.

Nel corso degli anni, il lago ha sviluppato una vocazione turistica e sportiva: qui si praticano infatti numerose attività tra cui pesca sportiva, windsurf, trekking e mountain bike. Gli amanti della natura  potranno inoltre apprezzare l’oasi WWF di Gabbianello, dove si possono ammirare tante specie di uccelli come cicogne, gru e fenicotteri.

Lago di Bilancino
Lago di Bilancino (Photo by SailkoCC BY)

Villa di Cafaggiolo

Realizzata intorno alla metà del XV secolo dalla famiglia Medici, la villa medicea Castello di Cafaggiolo è tra le più famose e belle di tutta la Toscana; non è un caso pertanto che faccia parte dei patrimoni dell’umanità UNESCO. Di proprietà privata, questa villa presenta delle caratteristiche che si rifanno all’architettura militare medievale, come i merli ed i beccatelli, e conserva ancora una delle due torri di cui era dotata.

Mugello cosa vedere: Villa di Cafaggiolo
Villa di Cafaggiolo (Photo by MassimilianogalardiCC BY)

Pieve di San Gavino Adimari

La Pieve di San Gavino Adimari è documentata fin dall’XI secolo ed è da considerarsi uno dei luoghi di culto storicamente più rilevanti di tutto il Mugello, dato che un tempo dipendevano da essa ben 20 chiese minori. Ampiamente rimaneggiata nel corso del Duecento, la chiesa conserva ancora gran parte delle sue murature medievali, mentre all’interno ospita alcune opere d’arte settecentesca.

Castello di Villanova

Situato a breve distanza Villa le Maschere, il Castello di Villanova è un monumento in stile neo medievale edificato nel XIX secolo sui resti di un castello preesistente. Della costruzione originale sono sopravvissuti alcuni elementi come una torre, due porte e qualche tratto delle mura. Oggi il castello è sede di eventi e cerimonie ed è visitabile solo su accordo.

Castello di Villanova
Castello di Villanova (Photo by MassimilianogalardiCC BY)

Altri posti da vedere in Mugello

Se stai cercando altri posti da vedere in Mugello, ti consiglio di leggere le guide su Scarperia, Borgo San Lorenzo e Firenzuola.

Come arrivare a Barberino di Mugello

In auto: è molto semplice raggiungere Barberino di Mugello, basta percorrere l’autostrada A1 e uscire all’uscita Barberino. Proprio accanto al casello troverete l’outlet.

Mezzi pubblici: Barberino non è servita direttamente dal treno, con il quale si può arrivare solo fino a San Piero a Sieve, da lì si deve proseguire in autobus (linea 302). In alternativa da Firenze si può prendere il bus 301 delle Autolinee Mugello Valdisieve.

Potrebbe interessarti anche...

10 Posti da visitare in Mugello
Visitare Borgo San Lorenzo nel cuore del Mugello
Cosa vedere a Firenzuola e nel territorio circostante

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cliccando sull'apposito tasto acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy